Novità

L’Archivio Cesare Leonardi. Presentazione della prima fase del progetto di riordino


Leggi il Comunicato stampa

Scrivi un commento

Premio Ciliegia D’Oro a Cesare Leonardi


Sabato 30 aprile alle ore 18:00 si è tenuta a Vignola la 35ma edizione del Premio Ciliegia d’Oro. Il prestigioso riconoscimento, istituito nel 1981, viene promosso ogni anno dal Centro Studi di Vignola con il sostegno dell’azienda Toschi e rende omaggio a personalità giudicate particolarmente meritevoli nel settore sociale, culturale, industriale, commerciale, sportivo o umanitario.

La Giuria ha assegnato il Premio Ciliegia d’Oro 2015 all’architetto Cesare Leonardi con la seguente motivazione:
un tangibile segno di riconoscenza per la sua pluridecennale attività artistico/tecnica, espressa in svariati campi, grazie alla quale ha ottenuto importantissimi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale, onorando in tal modo la terra in cui ha avuto i natali”.

Alla cerimonia di premiazione, che siè tenuta presso la Sala dei Contrari della Rocca di Vignola, oltre a Cesare Leonardi erano presenti Massimo Toschi – Presidente del Centro Studi, Mauro Smeraldi – Sindaco di Vignola, Fabrizio Togni – direttore Generale della Bper Banca, Beppe Cottafavi, Anna Allesina – Presidente dell’Ordine degli Archetti di Modena.

Leggi il comunicato del Centro studi di Vignola

Etichette: , , , , , , , , , , | Scrivi un commento

Anything Butts. Milano Design Week 2016


Design, innovazione tecnologica e sostenibilità in un’installazione che rende omaggio a Cesare Leonardi

12-17 aprile 2016
Palazzo Clerici
via Clerici 5, Milano

Philip Morris Italia e MINIWIZ presentano in occasione della Milano Design Week il progetto Anything Butts: un padiglione modulare, realizzato in materiale organico e riciclato, con un sistema integrato di luce, suono e purificazione dell’aria, che rende omaggio a Cesare Leonardi.
Nel padiglione, su una piattaforma in legno di abete “giallo” sono esposte 18 sedie della serie SOLIDI editate per l’occasione dall’Archivio Architetto Cesare Leonardi.
Il materiale utilizzato è un pannello composto da HeatStick riciclati – cartucce costituite da una miscela di tabacchi pregiati lavorati esclusivamente da Philip Morris per la nuova tecnologia iQOS™.
La struttura organica e monumentale che avvolge i Solidi nella corte di Palazzo Clerici è composta da Plyfix™ Tetrapod, una particolare struttura modulare multifunzione, ricavata da fogli in simil-feltro prodotti interamente da materiale riciclato e realizzati senza alcun tipo di collante.
L’ideatore è Arthur Huang, fondatore di MINIWIZ, strutturista, architetto, specialista in soluzioni innovative nell’ambito dei materiali di costruzione e delle applicazioni per il riciclo dei rifiuti post-consumo mirate ad accelerare il passaggio a un’economia circolare.

http://www.iquos.it/
www.miniwiz.com
www.sartoria.com
Altre immagini…

Etichette: , , , , , , | Scrivi un commento

Bologna. Prove di fotografia#1

 

Cesare Leonardi è presente, insieme ai grandi maestri della fotografia, nella mostra “Prove di fotografia #1” che si pone l’intento di individuare tematiche ricorrenti nel libro d’artista classico e contemporaneo. La mostra, visibile fino al 5 febbraio, è stata inaugurata presso lo Spazio Labo’ di Strada Maggiore 29 a Bologna in concomitanza con Arte Fiera. Focus dell’esposizione è l’artista come “collezionista” che, attraverso immagini fotografiche, rappresenta l’ambiente personale, sociale, geografico, urbano e storico. Così, insieme a Ed Ruscha (Twentysix Gasoline Stations, Every Building on the Sunset Strip), Bernhard & Hilla Becher (Anonyme Skulpturen, Water Towers, Blast Furnaces), Christian Boltanski (Inventaire des objets ayant appartenu à une femme de Bois Colombes), Sol Lewitt (Autobiography), Gerhard Richter (Atlas von de foto’s en schetsen). L’opera di Cesare Leonardi è rappresentata da quattro composizioni delle sue celebri “Automobili coperte” del 1974 appartenenti ad una collezione privata.  (Info e contatti)

Scrivi un commento

#ovestlab. Spazio al confronto



Sopra, spazio conferenze; sotto, lo spazio mostre. Foto Claudio Fornaciari


Scrivi un commento

#ovestlab. Spazio aperto per la trasformazione di Modena Ovest

 

Vi invitiamo a partecipare ad “Ovestlab”, iniziativa ideata dall’associazione Archivio Architetto Cesare Leonardi e promossa dal Comune di Modena, Quartiere 4 e Consorzio Attività Produttive Aree e Servizi.
In uno spazio in disuso situato in via Nicolò Biondo 86 nel Villaggio Artigiano Modena Ovest, si aprirà una riflessione tra cittadini e istituzioni, con l’obiettivo di maturare ipotesi di riuso e trasformazione del Quadrante Ovest di Modena.
Per due mesi circa si terranno comunicazioni relative alla progettazione del verde e della città, alla storia sociale ed urbanistica del Villaggio Artigiano, presentazione di tesi di laurea che si sono occupate dell’area, piccole esposizioni e momenti di intrattenimento. (scarica il programma di settembre)

Nella serata di apertura, il 16 Settembre ore 20,45, è stata proposta una riflessione basata sull’eredità di Cesare Leonardi (focalizzata su tre temi, Ambiente, Architettura, Artigianato) che possa da un lato aprire una sperimentazione progettuale inedita, dall’altro tradursi in occasioni concrete per architetti, professionisti, imprese, cittadini.
 
Contatti:
via Nicolò Biondo 86
ovestlab@gmail.com

 
Seguici su facebook
 
Come raggiungerci:

Scrivi un commento

4 volte 20 anni! Auguri Architetto!

 
Il 3 giugno abbiamo festeggiato gli 80 anni dell’architetto Cesare Leonardi alla presenza del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli.
La visita è stata un’occasione per visionare i materiali d’archivio e per illustrare l’intervento di catalogazione in corso, avviato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Scrivi un commento

Seminario sugli Alberi e la gestione del verde

 

Scrivi un commento

Milano Design Week 2015 15-19 aprile

 

Scrivi un commento

Ciao Vittorio

 
Questa mattina è scomparso Vittorio Saltini, socio dell’Associazione Archivio Leonardi.
Perdiamo un grande amico e un punto di riferimento.
Lo salutiamo con affetto e gratitudine per tutto quello che ha fatto, per le tante ore generosamente dedicate all’archivio, per la gentilezza e l’onestà nei rapporti umani, per essersi speso in prima persona affinché le idee e i progetti di Cesare Leonardi, patrimonio etico e culturale della nostra città, possano essere maggiormente conosciuti e valorizzati.
Siamo onorati di avere condiviso con te questo impegno. Ciao Vittorio!

Link: Vittorio Saltini, una vita spesa in difesa dei deboli

Scrivi un commento